Il Ristorante

Muro Frari è l'ultimo nato della famiglia.

Progettato dall'architetto Eric Milanese, Muro Frari si sviluppa lungo la lunga vetrina affacciata su Rio Terà dei Frari, dalla quale si scorge una delle maggiori basiliche della città. Il design unisce vetro e corten a legno scuro, mattoni a vista e mosaico, creando un ambiente caldo e contemporaneo.

L'offerta della cucina è completa: unisce l'amore veneziano per il pesce alla competenza asiatica per le spezie, propone un'ottima pizza con scelte articolate e trova nella carne uno degli ingredienti preferiti, a partire dalla bistecca alla tartara nella ricetta classica della cucina francese, fino alle bistecchine da cuocere a piacere direttamente sulla piastra calda portata al tavolo, alle succulente fiorentine e al raffinato Chateaubriand.

La cantina è attentamente selezionata, con proposte sia classiche che particolari, italiane e straniere, che periodicamente vanno ad arricchire la carta. La birra alla spina è scelta tra le classiche bavaresi: Keller, Salvator, Weizen, ed è possibile degustare diverse birre in bottiglia anche di produzione artigianale.

In estate il locale è climatizzato e dispone di un ampio plateatico dal quale si gode un magnifico scorcio del l'adiacente canale, solcato dalle gondole del vicino stazio, e della Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari.